Nuovo sito per Artè

Negli ultimi anni l’interesse per l’applicazione di modalità espressive non verbali (la musica, la danza, il colore e il segno) in ambito preventivo, riabilitativo e psicoterapeutico è progressivamente cresciuto. Si è assistito infatti ad una costante diffusione accompagnata da un sempre maggiore riconoscimento in ambito in accademico e scientifico. La constatazione di tale processo ha maturato l’esigenza di mettere a disposizione della disciplina e dei colleghi, che a vario titolo si accostano ad essa, uno strumento di riflessione, di confronto, di approfondimento.

Nasce cosi nel giugno 2006 Artè , quaderni italiani di terapie espressive.

Abbiamo adesso il piacere di mettere a disposizione, di quanti ne sono a vario titolo interessati, tutti i numeri pubblicati dal 2006 e di rilanciare con l’edizione on line della rivista, che sostituisce quella cartacea, un libero spazio di confronto, di informazione, di approfondimento  http://www.artiterapia.it